ZEPTER HOTELS

Benvenuti nel magico mondo degli Zepter Hotels!
Zepter Hotels è una catena di sei 6 hotel del gruppo Zepter International, fondato nel 1986 dai coniugi Madlena e Philip Zepter, che con i suoi 5 brands Zepter: Home Art, Home Care, Cosmetics, Medical e Luxury, ha nel cuore la missione di rendere il mondo un posto migliore, impegnandosi a proteggere la salute sotto tutti gli aspetti, migliorando anche lo stile di vita. 11_Zepter-Hotel-Palace_Banja-Luka-BiH.jpgIl fatto di essere nuovi nel settore alberghiero per noi è un grande stimolo per farvi provare qualcosa di piacevole e completamente diverso. Gli hotel Zepter rappresentano un nuovo standard alberghiero basato sulla visione aziendale e sulla filosofia Zepter per uno stile di vita sano e migliore, che mira a preservare la salute delle generazioni presenti e future e a risolvere i problemi ambientali. 1_Zepter Hotel - Kozarska Dubica - BiH.JPGLa prima acquisizione risale al 2006 quando Zepter acquistò il famoso e storico Hotel Palace a Banja Luka in Bosnia ed Erzegovina (Repubblica Serba), costruito nel lontano 1933, e diede il via alla sua ristrutturazione. In seguito nacque il progetto dell’hotel Zepter a Kozarska Dubica, costruito ex novo e inaugurato nel 2010. Philip Zepter partecipò personalmente alla sua progettazione per poi farne dono alla sua città natale. Insieme alla consorte Madlena, continuarono ad acquistare, ristrutturare e costruire hotel in tutta la Serbia. Uno dopo l’altro furono inaugurati: l’Hotel Zepter Drina a Bajina Bašta e la Villa Drina con il noto ristorante Vrelo a Perućac; successivamente l’Hotel Zepter nel cuore di Belgrado, (2014); ed infine una delle strutture termali più famose della ex Jugoslavia, “Zvezda 1” (2015) e la struttura adiacente “Zvezda 2” (2017), in fase di ristrutturazione, che insieme costituiscono una delle realtà termali più importanti della regione.25_Zepter-Hotel-Belgrade.jpg La qualità dei servizi delle strutture Zepter è la testimonianza della passione per l’eccellenza tesa a soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti. Una vacanza indimenticabile e un’esperienza straordinaria sono quello che offre la catena Zepter Hotels, sempre prestando la massima attenzione ad ogni dettaglio. Luoghi straordinari, eccellenza nei servizi, cura dei particolari, ottimo cibo preparato in modo sano per ogni palato, relax e diverse attività per godere a pieno della natura incontaminata e di un’ospitalità coinvolgente e calorosa; ecco ciò che distingue gli Zepter Hotels da tutti gli altri. Grazie a tutto ciò gli Zepter Hotels sono in continua espansione e conquistano sempre più il cuore dei loro ospiti, che ne percepiscono l’affidabilità e la qualità.

Annunci

IL BARBIERE DI SIVIGLIA

4 | 9 dicembre
Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei

In occasione dei centocinquant’anni dalla morte di Gioachino Rossini, Monica Casadei con la Compagnia Artemis Danza affronta uno dei titoli più celebri del maestro pesarese, “Il Barbiere di Siviglia”, con un’interpretazione coreografica che ha debuttato a Pesaro, nello storico Teatro Rossini, in collaborazione con AMAT – Associazione Marchigiana Attività Teatrali e Comune di Pesaro.il_barbiere_di_siviglia_artemis_danza_ph_luigi_angelucci_058.jpg
Uno spettacolo che Monica Casadei ha immaginato come un avveniristico “balletto d’azione” e che, come di consueto, coinvolge in una contaminazione di linguaggi tutto il corpo creativo di Artemis, che si arricchisce dei costumi realizzati dall’artista visiva Daniela Usai e delle elaborazioni musicali del compositore Luca Vianini, che si confronta con Rossini.
Ma chi è davvero Figaro? Nella lettura di Monica Casadei Figaro è il prototipo dell’uomo di successo nel mondo di oggi. L’eroe rossiniano diventa l’emblema di chi riesce a soddisfare con efficacia, vivacità e savoir faire le aspettative di una società che impone ogni giorno di raggiungere i propri obiettivi ottimizzando tempi ed energie.il_barbiere_di_siviglia_artemis_danza_ph_luigi_angelucci_059.jpg
Sul piano coreografico, il personaggio di Figaro si moltiplica nei corpi dell’intera compagnia, dove, senza distinzioni di gender, gli interpreti agiscono con la determinazione, l’energia e il rigore di una squadra speciale: tonici, grintosi e iper-concentrati, la loro danza manipola il tempo e lo spazio senza tregua, tesse e scioglie in continuazione una rete infinita di cambi di direzioni, incroci di traiettorie e intarsi di movimenti. Quasi seguissero le rotte di affollatissime e rumorose highways, i danzatori si districano con lucidità ed energia marziale, ingranaggi sapienti del folle meccanismo del vivere sociale.
Ne risulta una performance d’azione, caratterizzata da un’atmosfera sospesa tra un passato-ombra e un presente lampeggiante e frenetico: l’immagine irraggiungibile di un uomo perfetto appare e scompare sotto gli occhi del pubblico per moltiplicarsi nei danzatori e nei loro virtuosismi tecnici. I costumi storici sono il frutto di una collaborazione con il Rossini Opera Festival e con il Teatro Comunale di Bologna, mentre i gli abiti sartoriali sono stati realizzati in collaborazione con A.N.G.E.L.O Vintage Palace (Lugo di Romagna), polo di riferimento del vintage in Italia.

ORARI SPETTACOLI

martedì, giovedì e venerdì ore 20.30
mercoledì e sabato ore 19.30 (eccetto le
prime ore 20.30)
domenica ore 16.30
lunedì riposo

TEATRO MENOTTI
Via Ciro Menotti 11, Milano – tel. 02 36592544 – biglietteria@tieffeteatro.it

MEN IN ITALY

 È “MEN IN ITALY” l’ultima produzione firmata WIZARD PRODUCTIONS che debutterà al Teatro Ciak di Milano proprio in occasione del Capodanno, 31 dicembre 2018, proseguendo con repliche fino al 20 gennaio 2019.MENINITALY_10_IMG_0016_2 (1).jpg Una novità assoluta nel panorama teatrale, un titolo originale che ha preso forma grazie all’impegno di Wizard di proporre al pubblico italiano musical nuovi ed accattivanti, come lo è stato per i titoli precedentemente prodotti “Dirty Dancing” e “The Bodyguard, Guardia del Corpo”.“Men in Italy” è uno spettacolo totalmente inedito, scritto e diretto da Alfonso Lambo. L’idea è nata dalla volontà di voler raccontare la “bellezza italiana” attraverso una commedia brillante il cui fulcro fosse un’eccellenza che da sempre celebra e rappresenta l’Italia: la moda.
Per dar vita ai personaggi della storia sono stati riuniti nel cast diversi nomi noti dello spettacolo: l’amatissima Iva Zanicchi, l’affascinante Alex Belli, la talentuosa Bianca Atzei e il brillante Jonathan Kashanian, affiancati da esperti performer di musical come Beatrice Baldaccini, Daniele Balconi, Luca Gaudiano, Michelle Perera e Giovanna D’Angi.
Il musical porta in scena l’amore nato tra il fascinoso Alex e l’intraprendente Emma, a far da cornice alle vicende dei protagonisti una serie di spettacolari sfilate della casa di moda maschile “MIT”: dei veri e propri eventi a metà tra sfilata e grande concerto. Ultimo, ma non ultimo, a dare carattere e un po’ di pepe all’atmosfera, il corpo di ballo, gli “Angels” che daranno sfoggio del loro talento e i loro corpi scultorei interpretando le coreografie di Bill Goodson, intrise di carattere, sensualità e forte energia.

  • ORARI

31 dicembre ore 21:00
1° gennaio ore 18:00
da mercoledì a sabato ore 21:00
domenica ore 17:00

Teatro Ciak – Viale Puglie 26, 20137 Milano – ciakmilano.it

 

DANZA COL FUOCO

Suggestivo spettacolo di danza e manipolazione di oggetti infuocati (spade, ventagli, bastone contact, doppi bastoni, stella gigante e fenice danzante).
Spettacolo versatile, dinamico e suggestivo, eseguibile preferibilmente in un unico intervento di 15\30 minuti o modulabile in più interventi da 10 minuti, per adattarsi ad eventi e\o situazioni particolari. Adatto a spazi aperti, giardini, piazze (o anche al chiuso, ma ben areato); feste, matrimoni e concerti.Header-NL_600px_OK
Lo spettacolo di Olivia Al-Kimiya e del gruppo Pyrodanza si distingue da qualunque altro spettacolo di danza e giocoleria proposto in Europa e trasporta lo spettatore in una dimensione onirica dove l’elemento fuoco è partner dominante in danze sinuose e guerriere al tempo stesso. Lo stile tribale e marziale evoca le terre dove il gruppo nasce e si allena ininterrottamente, la Costarica, trasportando lo spettatore in una dimensione esotica eatemporale. Uno spettacolo mozzafiato di elevato livello tecnico, artistico ed interpretativo, che non manca mai di stupire ed emozionare profondamente chi ha la fortuna di assistervi.

N° artisti: da 1 a 4 danzatori

OLIVIA

Ballerina, attrice e viaggiatrice del mondo, Olivia porta nei suoi spettacoli il suo bagaglio artistico fondendo danze orientali con un guerriero stile di manipolazione del fuoco. Tra Cleopatra e Xena la sua danza evoca un archetipo di divino femminile che ammalia e avvince lo spettatore.

IL CAST

Guerrieri e tribali i componenti del gruppo Pyrodanza si dedicano totalmente all’arte del fuoco, che raggiunge i suoi massimi livelli in Costarica e Messico. In primavera/estate si trasferiscono in Italia, portando tutto il calore del fuoco e la forza degli elementi del centro America nella loro danza. Compagnia internazionale composta da elementi di tutto il mondo (Costarica, Nicaragua, Taiwan, Mexico, Italia). Dal 2000 la compagnia si dedica allo sviluppo dell’arte della danza col fuoco, riunendo e formando alcuni tra i migliori artisti a livello mondiale, attraverso una sconfinata passione e una costante pratica in perfetta comunione tra arte e natura. Il progetto Pyrodanza non è solo arte e intrattenimento, è uno stile radicale di vita volto alla ricerca di un cammino alternativo in un mondo in cui alla fine tutti stiamo inconsciamente “danzando col fuoco”.

Base: Costarica/Italia

Maggiori festival internazionali: Ozora (Ungheria) – Boom (Portugal) – Firephoenix (Germany) – Envision (Costarica) – Organika (Costarica) – Festa del Fuoco Stromboli (Sicilia, Italia) – Artistrada (Italia) – Carnevale Venezia (gruppo Sauter, Italia) – Feste “Grand Hotel et de Milan” (Milano, Italia).

IN-VITA

PROGETTO ACQUA PER IL MALI

IN-VITA nasce nel 2007 dall’incontro tra una visione e un entusiasmo. La visione è quella di “Vieux”, Maliano di origine e cittadino Italiano di adozione. L’entusiasmo è quello di Daniela Bertazzoni, datrice di lavoro di Vieux, donna coraggiosa e carismatica, presidente di Vega SpA, che gestisce il Grand Hotel et de Milan, e Lira SpA, che gestisce l’hotel STRAF, partners principali del progetto.P1180064-400x300.jpg
Vieux non ha dimenticato la sua terra e la sua gente e ha un desiderio: essere d’aiuto. Daniela ha lo stesso desiderio, così coinvolge le sue figlie e i suoi collaboratori più stretti e crea assieme a loro “IN-VITA”, associazione onlus no profit, per lo sviluppo dei villaggi rurali in Mali.
PROGETTO ACQUA IN MALI: Tutti i villaggi dove opera IN-VITA sono in carenza di acqua, soprattutto nella stagione secca che va da dicembre a giugno compresi. La piovosità media del territorio della Vallée du Serpent (notoriamente una delle tre zone più penalizzate del Mali per le risorse idriche del sottosuolo) è concentrata nei mesi di luglio, agosto e settembre. Durante il resto dell’anno solo sole e molto caldo. Ciò significa siccità per 9 mesi l’anno. Nel 2009 IN-VITA ha stretto un accordo con Yacouba onlus http://www.yacouba.org con l’intento di avvalersi della sua esperienza per collaborare alla realizzazione di progetti comuni di sostegno nella zona.
MISSIONE: IN-VITA opera principalmente sulla quantità e qualità di fonti di approvvigionamento e distribuzione del principale elemento di VITA dell’uomo, l’acqua, agendo nei villaggi che ne sono totalmente o parzialmente sprovvisti. Il progetto prevede, in secondo luogo, lo sviluppo dell’alfabetizzazione e la realizzazione di strutture di primo soccorso. IN-VITA coinvolge direttamente la comunità del villaggio nella realizzazione dei progetti, chiedendo collaborazione (mano d’opera), responsabilizzando gli abitanti nella creazione di piccoli fondi (cassa comune) per la gestione delle manutenzioni ed insegnandogli ad operare sugli impianti al fine di far loro assimilare una logica di gestione e organizzazione. IMG_2047-400x300.jpg

IN-VITA si propone di cominciare ad aiutare 10 villaggi:
Zangarbala Sonabougou Karfabougou Kamalendougou Sebelinkelé Tin Tam Dadjibougou Semary Diouroudianbougou Bagourou dove la mancanza d’acqua limita drasticamente le possibilità di sopravvivenza e l’agricoltura.
L’unica coltura è quella del miglio, principale alimento degli abitanti di questa zona pre-desertica che è però realizzabile solo nel periodo delle grandi piogge.
L’obiettivo dell’Associazione è di dare a questi villaggi la possibilità di avere sufficiente acqua da bere, nella speranza di averne abbastanza anche per coltivare orti il cui raccolto possa integrare la poverissima alimentazione e poter così limitare le molte malattie causate dalla malnutrizione. Inoltre IN-VITA si propone di favorire lo sviluppo dell’allevamento di caprini, scarsissimo ed unica fonte proteica, utilizzata anche come merce di scambio. Nel 2008 IN-VITA ha effettuato la prima visita esplorativa di questa zona. Dopo un primo controllo presso l’Institut d’Hydrogeologique du Mali, è emersa la necessità di verificare la portata dei pochi pozzi già esistenti, molti dei quali fuori uso. L’attuale obiettivo di IN-VITA è di ripristinare i pozzi non funzionanti a causa di guasti alle pompe e di scavarne di nuovi più moderni e profondi, ottenuti tramite trivellazione (“forage”). Questi pozzi avranno una maggiore portata d’acqua e saranno dotati di grandi serbatoi di raccolta (“chateau d’eau”) e di pannelli fotovoltaici per azionare la pompa elettrica.
CHI SIAMO: ….un gruppetto eterogeneo, variegato, piuttosto solido …niente male insomma! Daniela Bertazzoni – Presidente e Diatigui Diarra – Vice Presidente Alissia e Sarah Mancino, Ferdinando e Francesca Zanotto, Alvaro Palleschi, Vittorio Antoniazzi, Bocary Guindo.
IN-VITA è supportata da autofinanziamenti privati del Presidente stesso e da due principali partners: il Grand Hotel et de Milan e l’Hotel STRAF di Milano.

Se volete contribuire o collaborare con noi, vi invitiamo a contattarci!
Daniela Bertazzoni c/o Grand Hotel et de Milan tel 02-723141 http://www.in-vita.org info@in-vita.org
IBAN: IT40K0306909400100000004239 donazioni 5 per mille: CF 97465820153

AMMU

Panettone al pistacchio DOP Bronte, l’oro verde di Sicilia.
Per un Natale dal sapore siciliano!

Ammu propone il Panettone al pistacchio Ammu che, novità del Natale 2018, ha ottenuto il riconoscimento Bronte DOP.  Glassato al pistacchio e guarnito con croccanti pistacchi interi, è accompagnato da una delicata crema al pistacchio da spalmare sulle fette morbide e profumate. Panettone e crema (in vendita insieme) sono preparati in esclusiva per Ammu dalla migliore pasticceria brontese. Il Panettone al Pistacchio DOP Bronte Ammu – afferma Stefano Massimino titolare di Ammu – “esprime tutta potenza dell’oro verde di Sicilia, sprigionando colori, sapori e profumi della nostra isola”.Da Ammu il Natale è dolcissimo!
Il panettone al Pistacchio DOP Bronte di Ammu (confezione con panettone da 1 kg e crema spalmabile) è in vendita in tutti i negozi Ammu:

Ammu Milano: Corso Magenta, 32 / Corso Garibaldi 84 / Corso di Porta Romana 44  Tel. 388.7563140
Ammu Roma: Viale Libia 144 Tel. 392.2852484

panettoni pistacchi lr.jpg

1541504089930.JPEG
Panettone pistacchi.2 lr.jpg

panettone pistacchi scatola lr.jpg

PODERE SAPAIO

Il viaggio di Podere Sapaio inizia da Milano

Apre il 1 dicembre a Milano il primo Temporary Shop di Podere Sapaio, cantina vinicola toscana che inizia con i propri vini un viaggio in giro per il mondo. A ospitare i prestigiosi vini toscani lo spazio Raw & Co., in corso Magenta 10. Foto_Sapaio.jpg
Un progetto che nasce tra le vigne della Toscana e che approda nel cuore della Milano storica, come prima tappa per un percorso che vuole far conoscere in tutto il mondo le qualità di vini nati dalla passione e dall’amore per il territorio.
La cantina di Castagneto Carducci – Bolgheri, Podere Sapaio, taglia il nastro del progetto “Podere Sapaio wandering at…” proprio a Milano: un progetto che vuole vedere la produzione pluripremiata di questa cantina spostarsi in Italia e nel mondo.
Da questa intuizione è nato il primo Temporary Shop Podere Sapaio, che sarà aperto a Milano dal 1 al 24 dicembre, per tutto il periodo natalizio, nell’elegante spazio Raw & Co., in corso Magenta 10. Al primo piano del negozio un’area sarà dedicata alla vendita e alla degustazione dei due vini prodotti dalla cantina: Sapaio e Volpolo, che hanno conquistato diversi premi, in particolare Sapaio 2016 ha ottenuto “Tre Bicchieri” Gambero Rosso, “4 Viti” Guida Vitae, “5 Grappoli” Bibenda, “Super Tre Stelle” Veronelli, mentre il Volpolo 2016 ha conseguito, tra vari punteggi, 93 punti Luca Maroni e 94 punti James Suckling.
Sapaio ha un uvaggio 70% Cabernet Sauvignon, 10% Cabernet Franc, 20% Petit Verdot e ne vengono prodotte 20.000 bottiglie all’anno; Volpolo ha una produzione di 90.000 bottiglie all’anno e un uvaggio 70% Cabernet Sauvignon, 15% Merlot, 15% Petit Verdot.
Alla base del percorso realizzato da Massimo Piccin con Podere Sapaio il rispetto per la terra, che si traduce in un approccio sostenibile. Innovazione e passione sono i due fondamentali principi della filosofia, del “fare vino” di Sapaio, uniti a un uso attento della tecnologia, senza dimenticare l’importanza di preservare la tradizione: valori non in contrapposizione, bensì in sinergia. Questa filosofia sarà un racconto che verrà fatto proprio nel periodo di permanenza a Milano, dove sommelier esperti si occuperanno della vendita e della degustazione del vino.
Uno spirito che unisce eccellenza e semplicità e che si esplicita anche nell’identità dell’azienda che ha come logo una corona, un vero e proprio tributo al vino e alla sua nobiltà. Il logo è stato creato dal designer Aldo Segat, specializzato nel settore del vino, del cibo e dell’accoglienza di alta qualità. Un tratto semplice che richiama un’immagine di fanciullesca bellezza, ispirata alla firma, la corona a tre punte, dell’artista afroamericano Basquiat. Per il logo del nuovo progetto “Podere Sapaio wandering at…”, Aldo Segat ha evidenziato, attraverso la porta che si apre all’interno della corona, la volontà di Podere Sapaio di aprire le proprie porte sul mondo.
Per tutto il periodo di permanenza del Temporary Shop Podere Sapaio nello spazio di Raw & Co. sarà possibile acquistare i vini Sapaio e Volpolo, ma anche degustarli al bicchiere, prendendosi una pausa dalla frenesia degli acquisti natalizi.

Podere Sapaio – http://www.sapaio.com

Il grande Cinema navigando sul Naviglio

Fino al 31 Dicembre il grande schermo abbandona le stelle e bacia l’acqua dei Navigli, galleggiando tra i cuscini di un battello itinerante che naviga nella metropoli e nei classici. Un lento girovagare in una laguna dalle brume autunnali. A pelo d’acqua tra le suggestioni del passato che diventa presente e una liquida platea di emozione e immaginazione.

  • Imbarco tutte le sere da Via Ascanio Sforza 41 Milano alle ore 19.50
  • Il Battello è chiuso e riscaldato !
  • Dal Lunedì al Giovedì, incluso nel biglietto del Cinema un gustoso aperitivo presso il Ristorante Movida (in via Ascanio Sforza 41)
  • Navigazione durante la proiezione
  • Prenotazione obbligatoria (biglietto 14€, bambini gratis)
  • Priority boarding per chi ha già partecipato ad altre edizioni di Cinema Bianchini
  • Una calda tisana ad accoglierti
  •  

Sabato 1 Dicembre – ore 19.50 

La solitudine dei numeri primi  – originale rilettura in chiave horror del best-seller di Paolo Giordano

Domenica 2 Dicembre – ore 19.50 

 

Tutta colpa di Freud – Con una leggerezza di tocco mai volgare, Paolo Genovese dirige un cast che funziona senza se e senza ma

 

Lunedì 3 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*

 

La Dolce Vita – I luoghi e le forme sociali di una Roma neodecadente dove tutto è sospeso fra sogno e spettacolo.

 

Martedì 4 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO* – NOVITA’

 

La dea dell’amore – Allen torna al grande divertimento con questo film in cui l’autobiografia torna a fare capolino

 

Mercoledì 5 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO* 

 

Amici miei  – Un capolavoro della commedia italiana con ottime interpretazioni

 

Giovedì 6 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO* 

 

To Rome with love  –  Dopo aver girato a Londra, Barcellona e Parigi, Woody Allen ha scelto anche Roma come set  per un brillante film

 

Venerdì 7 Dicembre – ore 19.50 

 

La leggenda del pianista sull’oceano  –  I desideri stavano strappandomi l’anima. Potevo viverli, ma non ci sono riuscito. Allora li ho incantati..

 

Sabato 8 Dicembre – ore 19.50 

 

Match Point   –  La questione dell’assoluta casualità umana affrontata con genialità

 

Sabato 9 Dicembre – ore 19.50 

 

Attila Verdi Prima della Scala  –  Verdi, barbarico, travolgente, furente come un unno: Attila

 

Lunedì 10 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  

 

Miracolo a Milano  –  Sequenze come quella in cui i miserabili ‘danzano’ cercando di incontrare il calore di un raggio di sole, rappresentano gli apici di una poetica cinematografica poche altre volte toccata

 

Martedì 11 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  

 

Midnight in Paris   –  Woody Allen torna a raccontare le dinamiche dell’innamoramento attraverso una riflessione sulla vita e i suoi misteri

 

Mercoledì 12 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  – NOVITA’

 

La rosa purpurea del Cairo   –  Film intelligente, delizioso, malinconico e divertito che solo Woody Allen poteva rendere con tanta grazia e ironia.

 

Giovedì 13 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  

 

Vicky Cristina Barcelona   –  Un approccio totalmente nuovo per uno dei film più riuscite, caldi e luminosi dell’ultimo Woody Allen

 

Venerdì 14 Dicembre – ore 19.50 NOVITA’ DOCUMENTARIO

 

Himalaya, il sentiero del cielo –Un importante testimonianza sulla vita quotidiana dei monaci buddisti

 

Sabato 15 Dicembre – ore 19.50 

 

I soliti ignoti  – Capolavoro della commedia all’italiana, tra dramma e risate

 

Domenica 16 Dicembre – ore 19.50 SOLD OUT

 

Amici miei  –Un capolavoro della commedia italiana con ottime interpretazioni

 

Lunedì 17 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  

 

Miracolo a Milano  –  Sequenze come quella in cui i miserabili ‘danzano’ cercando di incontrare il calore di un raggio di sole, rappresentano gli apici di una poetica cinematografica poche altre volte toccata

 

Martedì 18 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  – NOVITA’

 

Milano calibro 9  – Un piccolo gangster contro tutti

 

Mercoledì 19 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  – NOVITA’

 

To Rome with love  – Dopo aver girato a Londra, Barcellona e Parigi, Woody Allen ha scelto anche Roma come set  per un brillante film

 

Giovedì 20 Dicembre – ore 19.50 – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*  – NOVITA’

 

Shutter Island  –  La scala a chiocciola di Scorsese conduce ad un regno fatto di misteri e ripetizioni

 

Venerdì 21 Dicembre – ore 19.50

 

La dolce vita  –  I luoghi e le forme sociali di una Roma neodecadente dove tutto è sospeso fra sogno e spettacolo

 

Sabato 22 Dicembre – ore 19.50

 

La dea dell’amore  –  Allen torna al grande divertimento con questo film in cui l’autobiografia torna a fare capolino

 

Domenica 23 Dicembre – ore 19.50 – NOVITA’ PER NATALE 

 

La vita è meravigliosa  –  E’ il capolavoro di Frank Capra, certamente uno dei film natalizi più belli e amati

 

Martedì 25 Dicembre – ore 19.50 – NOVITA’ PER NATALE 

 

La vita è meravigliosa  –  E’ il capolavoro di Frank Capra, certamente uno dei film natalizi più belli e amati

 

Mercoledì 26 Dicembre – ore 19.50 – NOVITA’ PER NATALE – APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*

 

La vita è meravigliosa  –  E’ il capolavoro di Frank Capra, certamente uno dei film natalizi più belli e amati

 

Giovedì 27  Dicembre – ore 19.50 APERITIVO IN OMAGGIO INCLUSO NEL BIGLIETTO*

 

La leggenda del pianista sull’oceano  –  I desideri stavano strappandomi l’anima. Potevo viverli, ma non ci sono riuscito. Allora li ho incantati..

Venerdì 28 Dicembre – ore 19.50 

 

Miracolo a Milano  –  Sequenze come quella in cui i miserabili ‘danzano’ cercando di incontrare il calore di un raggio di sole, rappresentano gli apici di una poetica cinematografica poche altre volte toccata

 

Sabato 29 Dicembre – ore 19.50 

 

Scoop  –  Una commedia-thriller dai risvolti prevedibili, con il piacere di vedere gli attori immersi alla perfezione nei ruoli

 

Domenica 30 Dicembre – ore 19.50 

 

Amici miei  –  Un capolavoro della commedia italiana con ottime interpretazioni

Un Natale semplicemente perfetto con Dammann Frères

Nel periodo natalizio tutto sembra più magico. Le città si riempiono di luci, le vetrine dei negozi si colorano di rosso, verde e dorato, in casa ogni angolo è addobbato a festa. In questo bellissimo scenario non può mancare una buona tazza di tè caldo per rendere il clima perfetto. Grazie alle collezioni di Natale firmate Dammann Frères, sarà possibile non solo gustare tè di alta qualità e dal sapore ricercato, ma anche trovare una bellissima idea regalo per le persone più care.400x400.png
Per iniziare il conto alla rovescia nel modo più elegante e aromatico possibile, Dammann Frères ha pensato ad una nuova versione del suo magico Calendario dell’Avvento, pensato per tenere compagnia a grandi e piccini in attesa del Natale. In ogni finestra un tè diverso, per provare piaceri e sensazioni sempre nuove grazie alle numerose miscele selezionate.

IL SENSO DI VANINI PER IL BIOLOGICO

Arriva la nuova linea di sei tavolette Vanini prodotte con cacao biologico monorigine Uganda. Cioccolato. Biologico. Monorigine. Uganda. Sono le quattro parole chiave che, con precisione e semplicità, descrivono l’unicità e la preziosità della nuova linea di tavolette biologiche firmate Vanini.BIO_Pistacchi.png
Le sei tavolette nascono da un lungo lavoro svolto da Vanini negli stabilimenti produttivi di Orsenigo, alla ricerca di combinazioni equilibrate nel gusto e nella consistenza e innovative negli ingredienti.
Le prime fondamentali scelte di base sono state quelle di utilizzare cacao biologico e puntare su quello coltivato in Uganda, materia prima nobilissima e poco nota al grande pubblico, con un profilo aromatico particolare caratterizzato da note dolci e amabili.
A cascata anche gli altri ingredienti sono stati selezionati da coltivazioni rigorosamente biologiche: nocciole intere, mandorle tostate, pistacchi salati arrivano da aziende agricole che adottano metodi di coltivazione solamente con sostanze naturali, escludendo l’utilizzo di prodotti di sintesi chimica.BIO_Caramello.png
Nelle sei tavolette Vanini sviluppa al meglio la sua abilità nella lavorazione del cacao, perfezionata negli oltre 70 anni di attività di Icam che l’hanno portata ad essere la prima azienda produttrice di cioccolato biologico al mondo. A questa expertise si aggiunge una golosa inventiva che combina in modo estremamente piacevole al palato note dolci e sfumature salate, un cioccolato rotondo e inclusioni croccanti e dal gusto deciso.
Anima di questa golosità è il cacao monorigine, prodotto da coltivazioni biologiche in Uganda, certificato BIO ECOCERT.