Mariani e le parole taciute

Tornano in libreria le indagini del commissario Mariani, protagonista del nuovo, avvincente noir della scrittrice genovese Maria Masella. In “Mariani e le parole taciute”, edito da Fratelli Frilli Editori, l’autrice dà vita a nuovi, intricati casi sui quali l’ormai celebre funzionario di Polizia cercherà di far luce.Mariani_e_le_parole_taciute_per_stampa.jpg
L’ex braccio destro Iachino, ora d’istanza a Carrara, da tempo vuole parlargli vis à vis, eppure sono passate settimane dal loro ultimo colloquio telefonico e, oltre a non esservi stata alcuna visita, è sceso uno strano e inquietante silenzio che fa sorgere in Mariani sempre più perplessità e domande. Il dovere lo chiama, però, ad affrontare l’omicidio di Viola Caffarena: una sarta quarantenne dalla vita del tutto anonima e modesta. Mentre cerca di scacciare le preoccupazioni personali per tentare di ricostruire la dinamica del delitto, un colpo di scena che riguarda Iachino, seguito dal suicidio di un uomo che Mariani e la moglie Francesca hanno incrociato poco prima in autogrill. Per evitare che i giornali riportino notizie infanganti il buon nome del defunto e della sua famiglia ecco, allora, che il commissario viene incaricato di far chiarezza anche su questa triste vicenda.
Maria Masella conferma, in quello che è un giallo appassionante e ben progettato, le proprie doti di scrittura, delineando in maniera vivida e matura la personalità dei suoi personaggi, nonché l’evoluzione dei protagonisti e delle dinamiche affettivo-familiari che li vedono coinvolti. Tutto ciò sullo sfondo di una Genova raccontata come solo chi vi è nato e ce l’ha nel cuore è in grado di fare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.