MANNA RISTORANTE

In una famosa poesia di Kipling, l’Inverno bisbiglia «È bene che l’Estate rovente muoia. Guardate, l’aiuto è vicino, poiché quando il bisogno degli uomini s’inasprisce, allora arrivo io». Anche quest’anno, dunque, l’Inverno, con le sue basse temperature è arrivato a salvarci dal caldo e Matteo Fronduti, di Manna Ristorante, gli dà manforte con un nuovo, sfizioso menù, in grado di riempirci lo stomaco esaltando al meglio i profumi e i sapori della stagione.MAU06993.jpg
Iniziando con gli antipasti, già Ribolle, uovo in camicia, cavolo nero, lardo pestato e briciole di pane stuzzica l’appetito, come anche Libero e Privo di Impedimenti, sgombro marinato, miso rosso e puntarelle bruciate. Gli amanti del pesce apprezzeranno, poi, anche Contro il Logorio della Vita Moderna, carciofi, gamberi rossi crudi e limone, mentre quelli della carne Ue’, Testina!, testina di vitello arrosto, cannolicchi e mela verde.

Addentrandoci ancora nel menù con i primi, Giscard D’Estaing, zuppa di cipolle tostate e gruviera gratinato ripropone, a grande richiesta, un classico che d’Inverno non può mancare, come il fiore all’occhiello dello chef nonché uno dei suoi best-seller, Quasi Milano, riso carnaroli, pistilli di zafferano e midollo di bue crudo. Tutto Fumo, invece, nonostante la dicitura, porta in tavola spaghetti insaporiti con cime di rapa, aringa e rafano. New entry che promette di lasciare il segno fra i gourmand è, infine, Vecchia, è Vecchia, ravioli di gallina e tartufo nero, brodo affumicato e alga.Nocciola più .jpg

Venendo ai secondi, Riassunto di Cassoela, costine, verzino, crocchetta di piedino, musetto, verza e cotenne, rivisita con gusto questo piatto della tradizione lombarda, e Bistecchina?!?! Reloaded, diaframma di manzo, radicchio alla brace e miele di castagno, propone in questa versione da leccarsi i baffi, uno dei tagli più teneri e saporiti del manzo. Kunta Kinte, poi, insalata di radici arrosto, maionese di cavolfiore e senape, costituisce una valida alternativa per vegetariani e non solo, mentre De sera e De Matina, abbina un elemento della cucina popolare come il baccalà, in questo caso mantecato, a polenta taragna e chutney di arancia e spezie.

Giunti alla portata finale; i dessert, per regalarsi un piacevole momento di dolcezza c’è Nocciola Più, nocciola soffice, nocciola croccante, sorbetto di cacao e caffè, mentre Merenda Hardcore V.M.18, cioccolato fondente, tabacco cubano e whisky torbato, fa concludere il pasto con una bella sferzata di energia. Ideale per un tocco di freschezza, invece, Virgin Colada, ananas al naturale, lime e cocco, che assieme al sempreverde Vai Via Dottore, tarte tatin e gelato alla vaniglia, conclude la selezione.

Manna Ristorante

Piazzale Governo Provvisorio 6 20127 Milano
Tel. 02.26809153
www.mannamilano.it
Chiuso la domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.