LISA CORTI

L’autunno inverno 2019/20 di Lisa Corti ci porta in un mondo fatto di colori caldi e avvolgenti. Per la prima volta spicca il nero arricchito da delicati disegni floreali che si alterna al rosso rubino smorzato da tonalità carta da zucchero e pastello. L’ispirazione per questa collezione segue le strade battute dai nomadi dai Balcani al Pakistan, nell’utilizzo del velluto sinonimo di opulenza, ma allo stesso tempo ci riporta anche a dettagli esotici e raffinati come le decorazioni delle porcellane antiche cinesi.llisa corti.JPG

La collezione per l’autunno inverno di Lisa Corti dà subito una sensazione di sensualità, grazie alla scelta di particolari tessuti: velluti di cotone avvolgenti per i capispalla, bamboo silk naturale e lucente per gli abiti, twill di modal soffice e dai colori brillanti per abiti-kaftano. Un look da giorno comodo e confortevole arricchito da una proposta per la sera fatta di velluto di chiffon lucido, paper silnk cangiante e lurex di cotonelisa corti

Check Stripes è uno dei nuovi disegni per il Garment caratterizzato da linee basiche come la tunica, i pantaloni palazzo e il classico kaftano. Le iconiche strisce orizzontali Lisa Corti assumono una dimensione verticale realizzata con un solo blocco di legno, mostrando tutta la maestria degli artigiani indiani che realizzano linee nitide e precise con un effetto quasi di illusione ottica, rafforzata dai toni del nero e dell’avorio smorzati e ingentiliti da una bellissima rosa rossa ricamata a mano.

Un must Lisa Corti per la casa, il disegno Big Flower, viene rivisitato per la collezione Garment con una differente tecnica di stampa che utilizza la seta Habutai tinta e sovrastampata con blocchi di legno per un effetto colore polveroso e pastello, quasi come fosse stato dipinto a mano.

Direttamente dalla collezione Home, anche il disegno Royal Palace debutta nella collezione Garment. Ispirato alle decorazioni del Palazzo Reale di Bangkok, gli è stato conferito ancora più calore e opulenza in questa versione, grazie all’utilizzo del nero e del rosso declinati in giacche, cappotti, kurte, tuniche e kaftani.

Reinterpretato in un vestito dalle linee completamente nuove, il disegno Tiger Flower rivela una inedita sfaccettatura. Anche la variante colore è nuova, rossi Laque abbinati a sfumature prugna, ispirati alle antiche porcellana francesi. Nel mondo Lisa Corti i mezzeri fanno il verso ai kaftani, le tovaglie in organza ai pantaloni, gli arazzi ai vestiti, la collezione Garment e Home insieme propongono un nuovo lifestyle che interessa tutti gli aspetti del vivere quotidiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.