CENTRO ACCELERAZIONE METABOLISMO (CAM) DI MILANO

AFFINARE LA SILHOUETTE NON É MAI STATO COSÍ FACILE GRAZIE ALLA NUOVA TECNOLOGIA DEL CENTRO ACCELERAZIONE METABOLISMO (CAM) DI MILANO

Riuscire a perdere peso e mantenere i risultati raggiunti per lungo tempo è già un obiettivo, di per sé, difficile. Ma anche eliminare pochi chili in eccesso e unicamente ‘dove serve’, non è cosa facile. Anzi, spesso è ancora più complicato proprio perché non sempre il corpo risponde alle nostre aspettative. Accade così che diete rigorose (o tante ore trascorse in palestra), non siano sufficienti ad ottenere i risultati sperati sulle aree specifiche.

cam Baroni
Il Centro Accelerazione Metabolismo (CAM) è l’unica struttura del settore ad offrire un percorso di riattivazione del metabolismo proprio con l’intento di aiutare chi riscontra questo tipo di difficoltà: non solo quindi per perdere peso in eccesso, ma ancheper combattere le adiposità localizzate. Si tratta di un vero e proprio dimagrimento localizzato non chirurgico. Grazie all’utilizzo di una nuova tecnologia, che offre esclusivamente il Centro Accelerazione Metabolismo (CAM), attraverso uno speciale manipolo utilizzato da operatori specializzati, vengono emesse delle onde acustiche le quali, rilasciate in punti specifici del corpo, scaricano la loro energia, distruggendo così le cellule di grasso sottostanti. Ecco perché questo trattamento diventa una valida alternativa alla liposuzione e, decisamente, non è di tipo invasivo.

UN TEST GRATUITO PER UN RISULTATO VISIBILE FIN DALLA PRIMA SEDUTA

Il Centro promuove un test gratuito di efficacia da effettuare sulle aree desiderate a due diverse profondità (13 mm e 9 mm) per far sì che la persona possa vedere fin da subito i risultati che può ottenere. Il trattamento completo prevede una serie di azioni che, combinando tra loro diversi sistemi di onde acustiche (di tipo meccanico) con l’utilizzo dell’ossigeno ozono, si riesce a distruggere definitivamente le cellule di grasso in eccesso in modo personalizzato e secondo le esigenze di ogni singolo paziente. Grazie al test gratuito è possibile effettuare una valutazione mirata e focalizzata sulle singole zone da trattare come, ad esempio, i fianchi, il girovita, le braccia, l’addome, interno o esterno cosce e “culotte de cheval”. Senza dimenticare l’addome dell’uomo, il suo punto debole. In base al risultato ottenuto si potrà quindi pianificare, insieme ai medici specialisti del Centro, un programma personalizzato di sedute che permette di raggiungere in breve tempo il risultato desiderato.

www.centroaccelerazionemetabolismo.it

Via Francesco Brioschi, 34
Milano – n. verde 800984222

 

REMOVE AND CHILL

Una crema magica che diventa mini e vegana!
Senza acetone Profumo fruttato e fresco Nutre come una maschera idratante per unghie big and mini
Dal 2018 regaliamo una sensazione assoluta di bellezza con il nostro prodotto all’avanguardia REMOVE AND CHILL. La prima crema al mondo per smalto per unghie che combina la rimozione rapida ed efficace dello smalto con una fragranza inebriante e una formula nutriente. Progettato esclusivamente per Sephora, sulla base delle esigenze dei nostri consumatori, abbiamo creato la NUOVA versione vegana e con dimensioni da viaggio della nostra premiata crema.
UNA CREMA CHE SI ADATTA ALLE ESIGENZE DI UNO STILE DI VITA SEMPRE IN MOVIMENTO. Sei sulla strada per un appuntamento, una festa o una cena fuori e all’ultimo momento ti accorgi di avere lo smalto scheggiato? Nessun problema! Grazie al mini REMOVE AND CHILL, più niente ti coglie impreparata! Il pratico tubicino si adatta senz‘altro anche alla borsa più piccola. Basta applicare la crema sulle unghie, lasciarla in posa per alcuni minuti e rimuovere lo smalto con un panno o un dischetto di cotone.
2-IN-1: RIMOZIONE DELICATA E CURA PROFONDA Unghie spente e fragili a causa di prodotti per la rimozione dello smalto? Da oggi si cambia! A differenza del tradizionale solvente per unghie, REMOVE AND CHILL è privo di acetone e rimuove delicatamente lo smalto grazie all‘utilizzo di solventi delicati di ultima generazione. Un altro vantaggio? La formula vanta di un concentrato ricco di oli che nutre unghie e cuticole avendo lo stesso effetto di una maschera idratante.
VEGAN: CERA D‘API ADDIO! La formula della versione mini non contiene più cera d‘api e ingredienti o derivati di origine animale e come d’abitudine non è testato su animali.

La Rai e la Scala portano sul web e in tv 30 spettacoli da lunedì 23 marzo

Nelle settimane di chiusura del Teatro alla Scala Rai Cultura potenzia l’offerta televisiva su Rai5 mentre su RaiPlay saranno disponibili online per un mese 30 serate di grande musica, molte delle quali proposte per la prima volta sul web.Si comincia lunedì 23 marzo su RaiPlay con La gazza ladra diretta da Riccardo Chailly. Il Direttore Musicale sarà presente con otto titoli, tra cui quattro inaugurazioni di Stagione. La Rai e il Teatro alla Scala rinnovano la loro storica collaborazione per portare opera, balletti e concerti nelle case di tutti gli italiani attraverso la tv e il web, nelle settimane in cui i teatri sono chiusi a causa dell’emergenza sanitaria. Grazie a un accordo con il teatro milanese, Rai Cultura trasmetterà sul suo canale televisivo Rai5 e sul portale web RaiPlay un totale di 30 spettacoli prodotti dal Teatro alla Scala, la maggior parte dei quali proposti per la prima volta sul web, che si aggiungono agli altri titoli scaligeri già inseriti nella programmazione televisiva. Si tratta di un importante impegno congiunto della Rai e del Teatro milanese per permettere a tutti gli appassionati, costretti in casa dalle di misure di sicurezza, di accedere gratuitamente a una selezione dei migliori spettacoli scaligeri degli ultimi anni. Il Sovrintendente Dominique Meyer, il Direttore Musicale Riccardo Chailly, l’Orchestra, il Coro, il Corpo di ballo e tutti i lavoratori del teatro vogliono grazie alla collaborazione con la Rai mantenere vivo il contatto con il pubblico che li ha seguiti con affetto in sala e sui media, e contribuire a riempire di musica e di bellezza le drammatiche settimane di isolamento che tutti stiamo vivendo.

Sul web su Rai Play dal 23 marzo

A partire da lunedì 23 marzo, sul sito Rai Play, sarà proposto un titolo d’opera o un concerto ogni giorno della settimana, per un intero mese, fino al 21 aprile, e ognuno resterà disponibile on demand per trenta giorni. Tra i grandi titoli proposti anche molte delle inaugurazioni delle ultime stagioni dirette da Riccardo Chailly, come Giovanna d’arco e Attila di Verdi, Andrea Chénier di Giordano, Madama Butterfly di Puccini. Nel complesso sono programmati otto titoli diretti dal Maestro Chailly: un percorso completo attraverso il progetto di riscoperta e rivalutazione dell’opera di Giacomo Puccini, ma anche del Belcanto e del Verismo, con particolare attenzione alle opere eseguite alla Scala per la prima volta. Il panorama delle inaugurazioni di Stagione comprende anche La traviata e Don Carlo dirette da Daniele Gatti e Fidelio di Beethoven diretto da Daniel Barenboim. I 7 dicembre hanno già conquistato l’entusiasmo del pubblico televisivo grazie alle dirette Rai che nel corso degli ultimi anni hanno visto crescere audience e gradimento, e ora potranno essere goduti online da casa, in qualunque momento nell’arco di tempo di un mese. A inaugurare il ciclo lunedì 23 marzo sarà La gazza ladra di Gioachino Rossini, interpretata dal Direttore musicale del Teatro alla Scala Riccardo Chailly con la regia del premio Oscar Gabriele Salvatores. La prima settimana di programmazione prosegue con I masnadieri di Giuseppe Verdi diretti da Michele Mariotti con la regia di David McVicar (in programma da martedì 24 marzo); Orfeo di Claudio Monteverdi diretto da Rinaldo Alessandrini con la regia di Robert Wilson (dal 25 marzo); Götterdämmerung (Il crepuscolo degli dei) di Richard Wagner diretto da Daniel Barenboim con la regia di Guy Cassiers (dal 26 marzo); il balletto La bella addormentata di Pëtr Il’ič Čajkovskij con la coreografia di Rudolph Nureyev e la partecipazione dell’étoile Polina Semionova (dal 27 marzo); Fin de partie, l’unica opera di György Kurtág che è stata commissionata dalla Scala e presentata in prima assoluta con la direzione di Markus Stenz e la regia di Pierre Audi (dal 28 marzo); e Il viaggio a Reims di Rossini diretto da Ottavio Dantone con la regia di Luca Ronconi di cui ricorrono i 5 anni dalla scomparsa (dal 29 marzo).

In tv su Rai5 dal 6 aprile

Dal lunedì 6 aprile poi, per quattro settimane, l’offerta arriverà anche in Tv, su Rai5, sempre con cadenza quotidiana: dal lunedì al venerdì alle 10 del mattino andrà in onda un titolo ogni giorno, con l’eccezione del mercoledì, quando all’offerta mattutina si aggiungerà uno spettacolo serale, in onda alle 22.15.
La prima settimana si aprirà con il celebre dittico formato da Pagliacci di Ruggero Leoncavallo e Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni, con la direzione di Daniel Harding e la regia di Mario Martone.
A seguire, martedì 7 aprile, Il viaggio a Reims di Gioachino Rossini diretto da Ottavio Dantone con la regia di Luca Ronconi.
Mercoledì 8 aprile la doppia offerta vede in onda alle 10 Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi diretto da Daniel Barenboim con la regia di Federico Tiezzi, e alle 22.15 Turandot di Giacomo Puccini diretta il 1°maggio 2015 in occasione dell’inaugurazione di Expo Milano da Riccardo Chailly, con la regia di Nikolaus Lehnhoff. La settimana si chiuderà con Die entführing aus dem serail (Il ratto dal serraglio) di Wolfgang Amadeus Mozart nel leggendario allestimento di Giorgio Strehler diretto da Zubin Mehta (giovedì 9 aprile) e con Nabucco di Giuseppe Verdi, diretto da Nicola Luisotti con la regia di Daniele Abbado (venerdì 10 aprile).

La Scala nel palinsesto di Rai 5: gli spettacoli già programmati

L’eccezionale offerta di spettacoli della Scala va ad aggiungersi al già ricco palinsesto musicale di Rai5, che in questo periodo offre concerti e opere tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20, oltre che nei tradizionali spazi dedicati del giovedì in prima serata – ore 21.15 – e della domenica mattina alle 10. Anche in questi sono presenti diversi spettacoli della Scala: martedì 24 marzo alle 18 andrà in onda Il cappello di paglia di Firenze di Nino Rota, con la direzione di Bruno Campanella e la regia di Pierluigi Pizzi, andato in scena nel 1999.
Giovedì 26 marzo, sempre alle 18, è la volta del balletto Sogno di una notte di mezza estate, con la coreografia di Balanchine e le étoiles Alessandra Ferri, Roberto Bolle e Massimo Murru.
Venerdì 27 marzo alla stessa ora tocca a Salome di Richard Strauss diretta da Daniel Harding con la regia di Luc Bondy del 2007.
La settimana successiva, giovedì 2 aprile, sempre su Rai5 e sempre alle 18, va in onda il balletto La bayadère di Ludwig Minkus con Svetlana Zacharova e Roberto Bolle, insieme al Corpo di ballo del Teatro alla Scala.

YAMAMAY

Visto che bisogna rimanere a casa almeno facciamolo con stile: Yamamay propone una selezione di capi pratici e versatili, per lavorare e rilassarsi in tutta comodità, per affrontare la giornata con stile e migliorare l’umore.LSOD131020_012_03

Ecco quindi i capi da acquistare online su www.yamamay.com per farci sentire comodi, curati e chic anche in casa. Una selezione di pigiami, camicie da notte, sottovesti e vestaglie che spazia da modelli più basici a modelli più lavorati con inserti di pizzo e dettagli a contrasto, il tutto da abbinare all’intimo giusto. Satin o cotone, nuances luminose in tinta unita, la stagione prende il via con il verde pistacchio, azzurro cielo o rosa chiaro per poi continuare con i mix di fantasie.

N&B SCENDE IN CAMPO CONTRO L’EMERGENZA CORONAVIRUS

4414e763-e311-4af8-a8f2-79b8bc280d4c

Un gesto di solidarietà e di amore per la comunità di  Martano. In questa situazione di emergenza globale, in cui siamo tutti chiamati a comportarci con la massima trasparenza e responsabilità per il bene del nostro Paese, l’azienda storica di produzione di cosmesi N&B, riconosciuta nel mondo per il suo impegno a tutela delle Persone e del Pianeta,  scende in campo per fornire il proprio aiuto e assistenza.
N&B lancia l’iniziativa solidale Martano Città dell’Aloe #AndràTuttobene: un segnale di sostenibilità rivolto alla propria comunità per far fronte alla gestione dell’emergenza COVID-19, e contrastare l’urgenza legata alla scarsa reperibilità di gel igienizzante sul territorio locale. 
In questi giorni, i laboratori N&B SRL hanno messo a disposizione la struttura, i propri collaboratori, le tecnologie e il know how del team Ricerca & Sviluppo, per produrre un quantitativo importante di gel igienizzante mani. Oltre 5.000 gel igienizzanti mani che saranno donati e messi a disposizione di tutti i cittadini di Martano.  Significativo in questa iniziativa il coinvolgimento diretto non solo dell’ Amministrazione Comunale di Martano, ma anche del COC (Centro Operativo Comunale) e delle associazioni di volontariato Martanesi che stanno rendendo la distribuzione del prodotto a domicilio in tutte le case dei Martanesi .
L’iniziativa rientra nel progetto Martano Città dell’Aloe, nata nel 2017 grazie all’intesa tra N&B e l’Amministrazione Comunale di Martano, con l’intento di veicolare una nuova filosofia di collaborazione tra pubblico e privato, per migliorare la comunicazione e l’immagine della cittadina e sensibilizzare tutti verso i temi della sostenibilità e del rispetto verso l’ambiente.
Con questo gesto, il Presidente Domenico Scordari si rivolge ai propri concittadini “Una scelta in linea con i nostri valori più profondi secondo i quali “proprio nel momento del bisogno bisogna tendere la mano”! e rivolge un ringraziamento speciale al Primo cittadino, Sindaco Fabio Tarantino e alle Associazioni di categoria che stanno operando sul campo per condividere questo sincero messaggio di forza e coraggio.

BOTTEGA VERDE

Il benessere a 360°: questa la mission di Bottega Verde, che sviluppa da sempre prodotti ad alta percentuale di naturalità e servizi per far sentire bene le persone con sé stesse e con gli altri.
Ad un po’ di attività fisica e ad una corretta alimentazione è importante abbinare cosmetici efficaci che amplificano i benefici di una vita attiva e, in generale, completano e migliorano la cura del corpo.
Per questo, con l’arrivo della primavera, Bottega Verde pensa alla ‘remise en forme’ e lancia Caffè Verde e Mar Morto due linee per un corpo tonico le cui formule combinano ingredienti naturali appositamente selezionati per agire in sinergia e offrire la massima efficacia e piacevolezza.

2_Ao3MUQyMptbeXA
Caffè Verde è il perfetto alleato per chi vuole accrescere i benefici del attività fisica con prodotti dall’effetto rassodante, elasticizzante, tensore che regalano una sferzata di energia e vitalità. La gamma si rinnova e si allarga con l’inserimento di 3 NOVITÀ: Shampoo-Doccia Solido, Deo Rollon, Latte Corpo Energizzante.

Revofil & Revofil Aquashine

Sono trascorsi 5 anni da quando la CAREGEN (l’azienda sud coreana leader globale nello sviluppo di Peptidi Biomimetici e Fattori di Crescita) ha creato Revofil & Revofil Aquashine, unica filler al mondo nati dalla combinazione di acido ialuronico e peptidi biomimetici. Seventy-Revofil-donna_aquashineI Peptidi sono molecole costituite da catene di due o più aminoacidi (fino a 50) con un peso molecolare molto basso (sotto i 5000 Dalton). Quando il numero di aminoacidi è superiore si costituiscono le proteine. Da questa combinazione nascono Collagene ed Elastina, proteine normalmente presenti nel tessuto cutaneo. La tecnologia, nella ricerca di nuove molecole create ex novo o modificate, ha portato in questi ultimi anni all’elaborazione dei peptidi biomimetici, capaci di agire come sostituti dei peptidi naturali (che decrescono nel tempo) nelle interazioni con recettori cellulari.

I peptidi biomimetici hanno la capacità di amplificare l’attività svolta dai peptidi naturali. Possono, per esempio, mandare un segnale chimico ai fibroblasti che li porta ad incrementare la produzione di collagene e migliorare compattezza, tono e luminosità della pelle. Nei sistemi iniettivi a base di acido ialuronico (HA), reticolato e/o libero, la presenza dei peptidi biomimetici svolge un ruolo di difesa e di potenziamento dell’effetto. La presenza dei peptidi biomimetici, inoltre, garantisce la stabilità introdotta sui legami chimici. Si tratta di sistemi per la definizione del volto che offrono trattamenti di ringiovanimento completo grazie a:

  • Resistenza alle ialuronidasi grazie ai legami ionici tra peptidi e acido ialuronico
  • Azione rigenerante con la produzione dello + 75% di collagene endogeno
  • Azione idratante con la produzione dello +48% HA endogeno
  • Protezione dal danno cellulare foto-indotto
  • Azione di sostegno e ridensificazione del derma (HA ad alto peso molecolare)
  • Effetto illuminante/schiarente

5 ANNI DI SUCCESSI

  • Oltre 3.000.000 di trattamenti eseguiti con REVOFIL nel Mondo
  • Distribuito in 94 Paesi
  • Filler sviluppati e prodotto dalla CARAGEN, azienda leader nel settore dei Peptidi Biomimetici e Fattori di Crescita
  • 21 fattori di crescita registrati in PCPC
  • 442 Peptidi biomimetici registrati in PCPC
  • Oltre 164 materiali brevettati in Corea, USA, Giappone, Cina Europa e non solo

PRODOTTI EFFICACI E SICURI

  • Nessun evento avverso permanente (Granuloma, Noduli, Reazioni da corpo estraneo…)
  • Meno di 1 su 10.000 eventi avversi risolti entro 1gg (Rossore, Edema)
  • Meno di 1 su 6.000 eventi avversi risolti entro le 73 ore (Rossore, Edema)

LA RAGAZZA DEL CLUB 27

Le appassionanti indagini della magliaia Delia tornano in libreria con “LA RAGAZZA DEL CLUB 27”, il nuovo, avvincente giallo dello scrittore Mauro Biagini, edito da Fratelli Frilli Editori.La ragazza del Club 27_low
Marianeve, detta Neve, è la pecora nera dell’importante famiglia meneghina dei Morigi, residente nella lussuosa Torre Rasini, di Porta Venezia. Un nome quasi beffardo quello di Neve, data anche la sua dipendenza da cocaina; un carattere ribelle e tanti tatuaggi, fra i quali un teschio con sopra la scritta The 27 Club, che si rifà al celebre elenco di artisti: Jim Morrison, Jimi Hendrix, Kurt Cobain, Amy Winehouse e altri, morti tutti a 27 anni. Anche Neve sta per compierne 27 e questo fa temere il peggio. Non ha amici, se non un cucciolo di bulldog e Delia: la vecchia magliaia di Porta Venezia sempre pronta ad aiutare il prossimo e offrire calore umano a chi ne ha bisogno. Una notte di luglio, però, accade qualcosa di tragico. Diana Morigi, madre di Neve, viene ritrovata morta nel parco; sul corpo ferite da coltellate. I sospetti cadono subito sulla figlia, con cui ha sempre avuto un rapporto difficile, ma le indagini del commissario Attilio Masini, uomo di acuta sensibilità, portano a galla segreti e vizi inconfessabili della famiglia Morigi e delle sue conoscenze. Tutti sembrano avere un movente per quest’omicidio, a cui ne segue inaspettatamente un altro, che complica ulteriormente la vicenda e allontana la soluzione del caso. Solo la magliaia Delia, con il suo infallibile fiuto, riuscirà a scoprire spaventose verità che daranno una svolta definitiva alle indagini.
In questo libro, Mauro Biagini, dopo “Il rumeno di Porta Venezia”, torna a dare vita al personaggio della magliaia Delia: un’anziana donna tanto bizzarra quanto buona d’animo, con un innegabile talento per risolvere misteri. Proprio questo lato umano della protagonista, che si muove nei luoghi reali del vivace quartiere milanese di Porta Venezia dove lo stesso autore vive, è la chiave vincente di LA RAGAZZA DEL CLUB 27; un thriller che non manca di sorprendere e allo stesso tempo va dritto al cuore e ai sentimenti dei lettori.

Un thriller avvincente, un libro da leggere tutto d’un fiato che ci porta nei meandri della caratteristica zona di porta venezia a Milano. Attraverso una serie di colpi di scena si arriva a un’inimmaginabile verità.

LA RAGAZZA DEL CLUB 27, Fratelli Frilli Editori, è in vendita nelle migliori librerie di tutta Italia e store digitali al prezzo di € 14,90