PROVASI

In un’epoca in cui tutti copiano tutti, Provasi 1913 trae ispirazione da sé stessa, dal proprio passato, combinando la reinterpretazione dei pezzi icon con nuove proposte dal design unico: un autocitazionismo che si traduce in reinterpretazione delle realizzazioni più significative, in cui il proprio passato diviene chiave di lettura per scrivere il futuro. More Provasi (5).jpgMore Provasi (20).jpg
Così Provasi rende omaggio alla sua storia attraverso i brand PROVASI e MORE PROVASI, due stili molto diversi e che convivono portando avanti un unico scopo, quello di celebrare il lusso senza generazioni e l’heritage di alta ebanisteria che da sempre caratterizza Provasi 1913.

Lo stile classico _La proposta PROVASI

Nella sala living PROVASI spicca la boiserie in cui colori tenui e pastello danno risalto ai preziosi intagli realizzati a mano, e velluti ricercati rivestono l’ambiente di lucente morbidezza; animalier glamour e jacquard floreali dal sapore vintage in tonalità fresche rivelano un fascino sofisticato e senza tempo.
Protagonista della sala da pranzo è il tavolo in acero, i cui colori chiari risaltano al centro della stanza in un gioco di contrasti con i diversi pattern a righe che si rincorrono su pareti, sedie, tende e divano.More Provasi (15).jpg
Infine la camera da letto, romantica e chic, punta su una sinfonia cromatica declinata al femminile dove i toni serici del bianco e le sfumature color cipria ricreano un’atmosfera delicata ma avvolgente; il letto nuovo dall’allure francese si veste di una particolare patina bianca che lascia intravedere bagliori argentati, come fosse un antico pezzo ritrovato, intriso della propria storia.

 

Annunci

PAOLA LENTI

Una sequenza di architetture disposte come quinte teatrali per raccontare intuizioni, innovazioni e prodotti, di ieri e di oggi, in un dialogo continuo fra colore, materiae forma: è la proposta dell’azienda Paola Lenti per l’edizione 2019 del Salone del Mobile  di Milano presentata negli spazi industriali di Fabbrica Orobia 15 dal 9 al 14 aprile.

Il pensiero creativo dell’azienda, declinato in tutti i suoi aspetti — dai prodotti di arredamento alle installazioni mobili di ceramica, metallo e tessuto fino alla decorazione dell’architettura — rivela allo spettatore come tutti gli elementi che compongono questo scenario concorrano a creare un insieme coerente ed equilibrato.

Portofino.01.jpg
Forme essenziali e inedite sfumature di colore diventano materiale narrativo che l’azienda propone con trame diverse in ogni stanza, per dar vita a un personale concetto dell’abitare contemporaneo, in cui elementi diversi convivono naturalmente  in inaspettate relazioni progettuali, sempre attente all’utilizzo consapevole delle  risorse e dei materiali, alla sostenibilità e al rispetto per l’ambiente.
Il linguaggio unico e riconoscibile dell’identità estetica Paola Lenti si esprime nella   realizzazione di spazi di vita interni ed esterni fin dal 1994. Un ritmo scandito da  pezzi ormai iconici che oggi convivono con originali ed esclusivi progetti finalizzati alla
ricerca di una perfetta sintesi di funzionalità ed estetica

MISSONI HOME

MISSONI PRESENTA:

PANORAMA Suggestivo e spettacolare

PANORAMA_02.jpg
Tableaux spalancati sulle meraviglie della natura. Negli ambienti entra l’energia dei grandi spazi per atmosfere di arioso relax. Terra e cielo, montagne, pinete, ghiacciai. Giochi di cromie intense e luminose su textures pittorici trasformano l’essenza di ogni elemento. Protagonisti i tessuti luminosi e compatti dal magico appeal. I soggetti naturali si alternano alla ritmata eleganza dei segni iconici, con sequenze equilibrate ombre, luci e dissolvenze. Oltre ai colori, grande bellezza della materia.

ALPS Mondo mimetico e magicoALPS_02.jpg
Il fascino mimetico del bosco si esprime nei tessuti scenografici. Camouflage variegati trasformano gli arredi con textures materici e soffici. Densità muschiate e tattili riproducono tappeti di fogliame, morbide cortecce e licheni vellutati. Sequenze pittoriche di betulle nei toni speziati d’autunno e di foreste d’inverno dai freddi contrasti. S’inseriscono nel gioco materico scozzesi innovativi e sovraricami sfumati. La spettacolarità naturale da portare dentro casa si può moltiplicare negli spazi più ampi o concentrare in dettagli per piccoli angoli sofisticati.

STRIPES MOSAIC Patchwork di geometrieWASHINGTON 160_40X40.jpg
Righe che s’incrociano in incastri-mosaico, mani vellutate e superfici seriche. Tessere di colore tra contrasti di nero. Gli elementi d’arredo acquistano rilievo con il gioco dei pattern. Il velluto per divani è tridimensionale, le piastrelle in jacquard molto intense. I tratti leggeri su garza sembrano dipinti a mano. Il decorativo tappeto a intreccio gigante offre un notevole gioco prospettico. Rallegrano le geometrie di righe policrome i pittorici fiori ricamati effetto 3D. Questo mood ipnotico propone contesti di atmosfera raffinata e il suo forte magnetismo può illuminare ampi spazi e lounge.

DANCING FLOWERS Danza di colori tra sinfonie sfumate

WIGHT 100_CIL.40X30.jpg
Il colore entra negli ambienti. L’opzione è tra bouquet di fiori surreali e armonie geometriche sfumate. Fiori come un collage ritagliato dai toni emozionanti, anche su velluto di mano serica, per cuscini, divani e poltrone. Il multicolore intarsio dei carreaux reversibili crea un puzzle nel jacquard double. Le suggestive fasce sfumate a microchevron rivestono pouf, cuscini, lampade e seggiole. In sintonia, tende a frange come arcobaleni pastello.

GABEL

Colore, novità, freschezza, originalità e tendenza: queste le parole chiave per descrivere le due nuove collezioni di Gabel 1957. L’azienda, che dal 1957 è leader nel settore della biancheria per la casa, ha deciso di lasciare ai giovani la libertà di esprimere il loro mondo, di creare e disegnare ciò che sentono, le loro storie.

sacco butterflies(0).jpg
E’ da questa opportunità che sono nate due collezioni, GabelHub, realizzata da un team di giovani designer interno all’azienda e Teen, realizzata dai ragazzi del Centro Studi Casnati.
GabelHub, è un laboratorio di idee, un connubio di ricerca e stile audace. Il progetto nasce dalla creatività e curiosità di un team di giovani designer, che giocano con immagini e suggestioni per creare collezioni tessili per la casa inedite e dirompenti. Rigorosamente tutto Made in Italy, i disegni proposti sono davvero originali: Lama m’ama, Butterfilies, Love or leave, Octopus, Sweet sloth o Why not (in ordine nelle immagini sotto).

ETHIMO

Le novità 2019, insieme alle collezioni più iconiche, diventano protagoniste di un nuovo e appassionante ‘racconto’, fatto di immagini che mostrano panorami eccezionali, luoghi di benessere in cui gli arredi generano esperienze inedite per vivere en plein air con eleganza, stile e qualità. Ethimo ci accompagna in un itinerario stimolante, le cui ‘tappe’ sono rappresentate da luoghi unici e straordinari, capaci non solo di esaltare l’esclusività delle sue collezioni, ma di esprimere il forte legame che si crea tra spazi indoor e outdoor.Nicolette_compo6.jpg
I paesaggi assolati delle isole e delle coste più belle al mondo, spesso ‘avvolte’ da una vegetazione rigogliosa e incontaminata, si alternano a scenari alpini affascinanti, incantevoli giardini, dehors residenziali, terrazze metropolitane, architetture storiche. Luoghi ricchi di tradizione e, ancora, spazi living e dining di prestigiosi hotel: ‘cornici’ emozionanti che accolgono le collezioni Ethimo 2019, suggerendo stili di vita e possibilità differenti di vivere l’outdoor, accomunati dalla costante ricerca del comfort e del benessere. Esedra_poltrona_tramchiusa.jpg
Le location protagoniste del catalogo 2019 si trasformano, così, in un palcoscenico d’eccezione per presentare le nuove proposte. In primo piano, Grand Life, la collezione lounge nata dal pensiero di Christophe Pillet e interpretata da Ethimo per valorizzare i più raffinati spazi outdoor. Seguono Lucerna e Pharos, le lampade disegnate da Luca Nichetto. Create per illuminare l’outdoor, si prestano a trasformarsi in elementi decorativi capaci di impreziosire giardini e terrazze. Con queste creazioni, Ethimo e Luca Nichetto sottolineano l’importanza dell’illuminazione come parte essenziale di un progetto outdoor, fondamentale per suggerire un’immagine più personale e autentica all’ambiente. I nuovi tavolini Enjoy e lo sgabello Nicolette, firmato da Patrick Norguet, nascono, invece, per soddisfare le esigenze funzionali e di arredo, spesso più complesse e sofisticate, nel mondo del contract e dell’ospitalità.
Interessanti anche le estensioni di linea, a partire dalla seduta Ribot, disegnata da Marc Sadler, realizzata nella versione lounge completa di poggiapiedi. Knit, l’iconica poltrona bergère nata dalla collaborazione con Patrick Norguet, si trasforma in rocking chair, una seduta a dondolo dal sapore tradizionale, ma dal look moderno e raffinato. Le inedite versioni dell’ombrellone Classic e i nuovi tappeti outdoor rendono ancora più ricca la proposta 2019, consentendo una maggiore possibilità di abbinamento dei diversi elementi, e soprattutto, di creare spazi all’aperto sempre più accoglienti e completi.
Anche per la prossima stagione, si confermano protagoniste le collezioni dedicate all’outdoor di montagna, come Allaperto Mountain, disegnata per Ethimo da Matteo Thun e Antonio Rodriguez, che propone elementi dal design ‘su misura’ per vivere al meglio lo scenario alpino. E ancora, il salotto Costes, la sdraio Elle, il lettino Elìt, la panca Notting Hill, la chaise longue Cruise e il tavolo Clay, declinati nell’esclusiva e calda finitura decapata Chocolate. Con la nuova collezione 2019 Ethimo continua a creare suggestioni estetiche, ispirazioni, atmosfere e sensazioni materiche; continua a raccontare storie di ‘stanze a cielo aperto’ che mettono in risalto le caratteristiche uniche degli arredi che vengono accolti al loro interno. Il catalogo Ethimo si trasforma, così, in un eccezionale ‘contenitore’ di proposte outdoor dalle forme pure ed equilibrate, valorizzate da tessuti pregiati, rivestimenti speciali, finiture ricercate, colori caldi, materiali naturali e dettagli artigianali.

WALD

Nuovo progetto TAVOLA La crescita e il successo di Wald sono legati ad un tipo di prodotto che resta ancora unico nel suo genere, creato ed espresso con una personale interpretazione dell’artigianalità e dei valori che essa può tramandare. Oggetti decorati esclusivamente a mano e prodotti con molteplici controlli di qualità in ogni fase di lavorazione. L’innovazione unica e importante fatta da Wald è stata di conferire ad oggetti per la tavola e la cucina con una identità fortemente artigianale, un alto livello di qualità che ha reso piatti, tazze, stoviglie ecc. adatti e resistenti all’uso quotidiano, in lavastoviglie, forno ecc. La bellezza e l’autenticità del manufatto che può essere realizzato solo da maestranze molto esperte e specializzate, si possono apprezzare in tavola tutti i giorni non temendo alcuno stress di utilizzo. Wald ha voluto dare continuità a questa tipologia di prodotto perchè c’è una nicchia di mercato che sicuramente può ancora apprezzarlo, confermato dalle richieste di nuove proposte ricevute da numerosi PV che in passato hanno venduto le collezioni con questi requisiti. Wald vuole di nuovo distinguersi con originalità e proposte qualificate in un mercato dei prodotti tavola completamente livellato da prodotti massificati con forme e decori simili, dati anche dalle fonti di approvvigionamento che guardano sicuro la semplificazione della produzione e il basso costo per fare del solo prezzo l’arma più importante. L’obiettivo che dobbiamo porci è di riprendere le quote di mercato perse negli ultimi anni in questo settore, anche i negozi hanno necessità di qualificarsi e distinguersi con proposte originali. La produzione è naturalmente in Kergrès®, una delle eccellenze di Wald®, marchio registrato di una formula studiata dal proprio laboratorio di ricerca e sviluppo, è un composto di argille pregiate, cotte ad alta temperatura, con caratteristiche di durezza e resistenza meccaniche molto elevate che raggiunge un alto standard di qualità.FIORIDICAMPO posto tavola.jpeg

Spicca la collezione FIORDICAMPO Abbiamo voluto “dipingere” la fioritura primaverile dei nostri prati, i fiori blù e gialli che per primi colorano i campi, la delicatezza dei sottili fili d’erba e delle piccole foglie che sprigionano un profumo intenso, pieno di energia. Una proposta per tutti quelli che amano la natura e ne colgono l’aspetto più vero, semplice ed elegante, in un momento in cui è molto trendy circondarsi di cose “naturali “. 

“Una rosa, è una rosa, è una rosa”.
A TAVOLA PER SAN VALENTINO

Un posto tavola fatto con amore, per una cena a lume di candela. “Una rosa, è una rosa, è una rosa”.
Un verso che per gli estimatori delle belle cose e delle belle persone, raffigura l’essenza di Gertrude Stein, la scrittrice che lo scrisse nel 1913 nel suo poema Sacred Emily. Rosa_AMBIENTATA.jpeg
Apparecchiamo la tavola con Rosa, il posto tavola di Villa Altachiara per cene romantiche e non solo…

www.villaaltachiara.com

GROHE Blue Home

GROHE Blue Home è il sistema di filtrazione domestico che permette di erogare dallo stesso rubinetto acqua corrente miscelata e acqua fresca filtrata naturale, leggermente frizzante o frizzante – una vera e propria rivoluzione in cucina per rendere la vita di tutti i giorni più facile, comoda e sostenibile.GROHE_Blue_Home_scontornata.jpg Il sistema è composto da un refrigeratore dalle dimensioni compatte che può essere sistemato direttamente sotto il lavello o entro una distanza di 4 metri e da un rubinetto due in uno disponibile con bocca a “L”, a “C” oppure a “U”, nelle finiture cromo o super steel. Oltre al modello classico è ora disponibile la nuova versione con doccetta estraibile per il massimo della flessibilità e della funzionalità. Dotato di due canali di erogazione separati e di un pulsante a pressione con indicatore LED per tre tipologie di acqua filtrata e refrigerata naturale, leggermente frizzante e frizzante, il miscelatore dal design sofisticato utilizza un sistema di filtrazione a 5 stadi, che rimuove anche le particelle più fini dall’acqua del rubinetto, senza intaccare i minerali essenziali, migliorando il gusto dell’acqua. Oltre a essere amico della salute, GROHE Blue Home rappresenta una scelta sostenibile perché evita la produzione, il trasporto e lo smaltimento di bottiglie d’acqua minimizzando l’impatto ambientale e riducendo dell’70% le emissioni di CO2 rispetto all’utilizzo delle normali bottiglie. Grazie alla sua forma compatta GROHE Blue Home può essere installato in qualsiasi tipo di cucina di piccole medie e grandi dimensioni e in pochi passaggi. Sia il filtro che la bombola di CO2 (entrambi inclusi nel kit) possono essere facilmente sostituiti. Setup e monitoraggio della capacità del filtro e della bombola sono anche gestibili tramite l’app GROHE Ondus che garantisce anche una facile gestione in caso di richiesta d’ordine allo shop online GROHE Blue: con pochi click l’acquisto viene comodamente consegnato a domicilio.

VILLA ALTACHIARA

Per tutto il 2019, la parola chiave per Villa Altachiara sarà Benessere.
Dal punto di vista stilistico, la ricerca dell’essenzialità assoluta privilegia la morbidezza di forme e colori. Dal punto di vista dei contenuti, invece, ogni elemento contribuisce a plasmare l’idea di Casa concepita da Villa Altachiara: un luogo di sicurezza e pace, una base sicura dove poter esprimere il proprio essere più autentico, fuori dal mondo e fuori dal tempo, uno spazio – anche interiore – dove potersi concentrare sulle cose veramente importanti.Samsara VasoBasso.jpeg Ogni sezione del catalogo è progettata per essere un passo in più verso il raggiungimento del corpo e della mente. La mise en place, i calici e i bicchieri, diventano strumenti funzionali a un’alimentazione virtuosa, basata sull’equilibrio e la genuinità. Come insegna il mondo antico, un corpo sano, ben alimentato, è il prerequisito fondamentale per potersi dedicare alla cura dell’anima. Così, la sezione dedicata all’Oggettistica ispira e invita al cambiamento, sia attraverso piccole azioni quotidiane, che attraverso i rituali della meditazione.Ikigai VasoPalla.jpeg
Per Villa Altachiara, dunque, così come il Benessere viene inteso come un elemento olistico che riguarda l’essenza di ogni persona e l’armonia dei luoghi in cui abita, così il catalogo 2019 non poteva che essere costruito come un sistema organico, nel quale forma, contenuti e collezioni contribuiscono alla costruzione di un universo coerente di significati.

PROMEMORIA

UNA CALDA ATMOSFERA NATALIZIA
Continua la tradizione della “panettonata” di fine anno nello showroom Promemoria di Milano, tra novità e rivisitazioni. Il Natale 2018 si presenta nei toni caldi del rosso, nel luccichio del rame rosato, nell’invito alla serenità propria del color azzurro.
La poltrona Pullman completa la collezione Indigo Tales presentata ad aprile. Dalla forma classica, la seduta stessa poggia sulla base di legno dal riconoscibile design, molto tipico, nelle sue varianti, di tanti progetti di Promemoria. Il tessuto del rivestimento è scelto dall’esclusiva selezione di tessuti Promemoria.armchair_pullman_01.jpg
È proprio la base il punto di partenza del progetto Amarcord, un “mobile contenitore” componibile, accessoriabile e personalizzabile a piacere. Secondo la lunghezza, sulla base poggiano uno, due o tre “contenitori”, ad ante o cassetti. La versione “natalizia” del nostro Amarcord 2018 è in legno laccato rosso con interni laccati color azzurro.
Il tavolino Bramham, disegnato da David Collins Studio, e presentato nel 2013 nella versione laccata, è oggi proposto completamente rivestito in pelle, mantenendo i piedini di bronzo originali. Il tavolino, disponibile in diverse varianti colore, è un’anticipazione delle novità che saranno presentate al prossimo Salone del Mobile di Milano.
Infine, Promemoria presenta la consolle Gong, in rame rosato, dal design essenziale e pulito. Alla colorazione calda del rame che riflette la luce ambiente, fa da contraltare il levigatissimo piano in palissandro dai bordi rialzati, poggiato a metà altezza sotto al top della consolle. Una purezza di costruzione notevole. cabinet_amarcord_01.jpg
Muovendosi tra le creazioni di Promemoria, si ha la certezza di trovarsi di fronte a qualcosa che trascende le categorie del design e del lusso. Ogni pezzo stupisce per l’originalità degli accostamenti, degli armoniosi contrasti tra materiali, per la sinuosità discreta e la nettezza elegante dei profili, per i piccoli dettagli; colori e forme incantano la vista, la materia sollecita il tatto. Evocativi e funzionali, importanti e domestici, questi manufatti richiedono ore ed ore di lavoro per la loro realizzazione, espressione di un’azienda che fin dai suoi esordi ha coltivato un artigianato di eccezionale qualità, risultato della passione per la bellezza e per i materiali esclusivi che caratterizzano Promemoria.