LINEA AROMA

DALLA TERRA ALLA TAVOLA. CONDIMENTI AROMATIZZATI

L’olio extra vergine di oliva è un alimento essenziale della dieta mediterranea, se poi è arricchito nel gusto da frutta e spezie fresche, può regalare ai piatti della cucina tradizionale e internazionale un sapore e un profumo ineguagliabili!! La mission della famiglia Agresti è garantire tracciabilità e sostenibilità nella filiera produttiva dell’olio extravergine d’oliva. Attenzione alla qualità e alla sostenibilità ed ai processi produttivi.
“Assaporando quest’autentica perla della natura si ha l’impressione di viaggiare nel tempo per riscoprire i profumi, gli aromi ed i sapori tipici del mediterraneo”. Savino Agresti AD dell’azienda.

COMP_ARANCIA

Linea Aroma viene realizzata con un olio extra vergine di oliva di alta qualità e con le migliori materie prime selezionate: peperoncino, aglio, porro, peroncino-aglio, basilico, rosmarino, menta, timo, limone e arancia.
Anche per le spezie il procedimento è lo stesso. Vengono lavate, sterilizzate e inserite in lavorazione insieme alle olive per essere frante. Il risultato è un olio evo aromatizzato esaltato nel gusto, genuino, pura eccellenza per le nostre tavole!
L’intera gamma degli oli aromatizzati è proposta in orci in ceramica fatti a mano da 100 ml, 250 ml, 500 ml, su richiesta esclusiva produciamo orci da 1.5 lt ed anche in versione Magnum per occasioni particolari
Tutti gli orci sono realizzati in ceramica fatti a mano e decorati. Radici di Puglia intende continuare ad esaltare una tradizione millenaria che appartiene al territorio della Puglia, un’arte che ruota attorno al mondo dell’olio e alle sue tradizioni locali.

ORCIO AROMA ALL’ARANCIA – Condimento a base di Olio Extra Vergine di Oliva

Il fresco delle arance appena raccolte. Solo Aroma Arancia può garantirlo tutto l’anno. Indicato per pastry chef d’eccezione, per chi sa cogliere la fragranza delle arance appena colte, impreziosisce dolci,  gelati, creme pasticcere. In ambito salato, è un valido supporto per marinature di carne e condire gli arrosti, soprattutto di pollo, tacchino, anatra e di maiale. Per il  pesce si consiglia un filo a crudo anche per pesci affumicati.

ORCIO AROMATIZZATO AL LIMONE – Condimento a base di Olio Extra Vergine di Oliva
Il sapore del Limone fresco tutto l’anno. Aroma Limone, la semplicità e la bontà della natura. Aroma Limone, è perfetto per esaltare piatti a base di pesce, carne, zuppe e minestre. E’ un valido come condimento per verdure crude, insalate e carpacci di pesce. Immancabile per i dolci che prevedono l’uso di olio per creme e gelati.

Orcio “AROMA ROSMARINO” – Condimento a base di Olio Extra Vergine di Oliva
Zuppe, arrosti, legumi, non si puoi sbagliare. L’olio Aroma Rosmarino con il suo gradevole profumo, è il condimento ideale per carni grigliate e arrosti misti. Impreziosisce secondi come roastbeef, pollo arrosto e freddo e gamberoni. La semplicità e la bontà della natura in un olio dal sapore inconfondibile.

Orcio “AROMA BASILICO” – Condimento a basi di Olio Extra Vergine di Oliva
Condimento all’olio extra vergine di oliva aromatizzato al basilico. Bruschetta o pane semplicemente condito con olio evo aromatizato al basilico è un valido spuntino pomeridiano. L’olio aroma basilico dona un tocco speciale ed esalta i sapori di piatti semplici al sugo di pomodoro, insalate caprese e si presta per condire secondi piatti a base di pesce.

COSTA D’ORO

COSTA D’ORO INVESTE NELL’OLIO 100% MADE IN ITALY

Costa d’Oro punta su olio extravergine d’oliva italiano e sulla tracciabilità dei suoi EVO made in Italy, grazie una tecnologia a portata di consumatore che per la prima volta nel panorama industriale arriva a geolocalizzare i frantoi. w-v_koeg“L’Italiano”, è il primo olio extravergine di oliva 100% made in Italy Costa d’Oro, realizzato esclusivamente con olive coltivate e frante in Italia e tracciabile in tutti i suoi parametri: periodo di raccolta delle olive, periodo di molitura, provincia di produzione delle cultivar, frantoi. Il prodotto, già nei supermercati a un prezzo di 6.99 euro a bottiglia, fa della trasparenza e della scrupolosa selezione degli olivicoltori i suoi punti di forza, con oltre 50 frantoi dislocati in 7 regioni del Paese (il 73% in Puglia e il 27% tra Sicilia, Calabria, Basilicata e Umbria) su un totale di circa 4mila ettari coltivati, per una produzione 2019-2020 a 20mila ettolitri (valore ipotizzato 3milioni di euro), proveniente prevalentemente da cultivar di Coratina, seguite da Ogliarola, Carolea e Leccino. Ai fornitori selezionati attraverso un rigoroso audit annuale dall’azienda spoletina, certificato da DNV, si aggiungeranno tra un mese anche le OP (organizzazioni di produttori) delle principali associazioni di categoria nazionali, Unaprol e Italia Olivicola, mediante contratti di filiera.
L’intera tracciabilità, certificata ISO 22005, è garantita anche da un rigido sistema di controlli sulla qualità lungo tutto il processo produttivo, anche grazie a sistemi gestionali automatizzati applicati in tutte le sue fasi, con tanto di geolocalizzazione dei frantoi in base al lotto di produzione. Questa tracciabilità totale si traduce in una trasparenza inedita nel panorama industriale oleicolo per il consumatore. Costa d’Oro è infatti l’unico marchio industriale che arriva fino al dettaglio dei frantoi: basterà inserire sul sito di Costa d’Oro il lotto di produzione o scansionare con il QR code presente sulla bottiglia per avere a portata di mano la “carta d’identità” dell’EVO, ma anche per vedere la provenienza e il luogo di molitura del proprio olio, grazie all’integrazione con Google Streetview.

FIORDIFRUTTA LIMITED EDITION allo ZAFFERANO LEPROTTO BIO

Fiordifrutta e Zafferano Leprotto Bio insieme per un esclusivo e imperdibile sapore  nel nome della qualità, della naturalità e della solidarietà.Albi_zaff.jpg Due leader del gusto e del “fare bene”: Fiordifrutta e Zafferano Leprotto Bio, diversi per categoria di prodotti, ma uguali per filosofia aziendale, hanno presentato il 5 dicembre, presso il flagshipstore di Rigoni di Asiago “Naturalmente a Milano”, in via Buonarroti 15, tre fantastiche novità pronte a soddisfare anche i palati più sofisticati. Fiordifrutta, il fiore all’occhiello di Rigoni di Asiago, 100% da frutta biologica, raccolta a perfetta maturazione e dolcificata con succo di mela, si propone con tre gusti: albicocca, pere e pompelmo rosa arricchiti con un prodotto prezioso che li rende esclusivi, lo Zafferano Leprotto Bio. Sorprese? Sicuramente tante ma soprattutto tanto gusto, un gusto che nasce da due storie importanti. Fiordifrutta e Zafferano Leprotto Bio rappresentano la più alta espressione non solo della qualità ma anche della passione, della serietà, dell’eccellenza e dell’unicità di questi prodotti. Tradizione e competenza hanno reso possibile questa partnership, pronta a regalare buonumore e allegria grazie alle sfumature dorate della frutta e dello zafferano. Le tre nuove Fiordifrutta: Pompelmo Rosa, Pere, Albicocche e Zafferano Leprotto Bio sono prodotte in Limited Edition e si potranno acquistare da “Naturalmente a Milano”- Rigoni di Asiago, fino ad esaurimento, a partire dal 5 dicembre al costo al pubblico di 4 euro. Un’idea originale per un regalo unico che farà anche del bene.

La loro vendita sosterrà, infatti, l’Associazione Fata Onlus di Milano. (www.fataonlus.org)

AGROLIO

La famiglia Agresti ha sviluppato il proprio business olio e vino nell’arco di un secolo dalla passione che la lega alla propria terra, la Puglia. Una storia lunga cento anni che abbraccia tre generazioni. Quella attuale affonda le radici nei primi anni ’90 in cui la terza generazione prende in mano l’intera gestione dell’azienda AGROLIO e, insieme alla lungimiranza dei due giovani imprenditori Savino e Vincenzo Agresti, esprimerà da subito la passione verso l’introduzione di nuove tecnologie agrarie che i fratelli decidono di implementare con l’inaugurazione della nuovissima sede con impianti tecnologici all’avanguardia.

castel del monte.jpg

“Grazie al nostro sistema di estrazione e conservazione, siamo sicuri che il nostro olio conservi tutti i principi nutrizionali, tutte le qualità organolettiche e tutto il sapore di un prodotto genuino e naturale, e che l’’olio extravergine Agrolio che arriva sulle vostre tavole sia quello stesso che nasce, oggi come cento anni fa, dalla campagna della famiglia Agresti”. pack lattina intenso 500ml 2 .jpg
La filosofia aziendale, spiega Savino Agresti, “è portare sulle tavole dei consumatori un olio extra vergine di oliva puro e genuino BIO, ottenuto esclusivamente da olive della cultivar CORATINA”.
Perchè la CORATINA? “AGROLIO vuole trasferire ai consumatori tutto il sapore di una Cultivar da sempre presente nel territorio di Andria, e famosa per le sue proprietà organolettiche e salutistiche”precisa Savino Agresti che recentemente ha ottenuto l’attesato Tre Foglie da Gambero Rosso con “Opera Intenso Monocultivar Coratina Bio” ed ha ritirato il premio internazionale Biol Extra Gold Medal come miglore “organic extravirgin olive oil in the world” alla XXIV edizione tenutasi lo scorso giugno 2019 a Roma al Ministero delle politiche agricole.

RADICI DI PUGLIA Apulian experience

L’azienda fonda la sua esperienza nella salutare dieta mediterranea ed anche nella tradizione gastronomica pugliese. Per queste ragioni il brand Radici di Puglia racconta, nelle forme e negli aromi, la passione per la qualità, il sapore per la natura e il benessere del saper mangiar bene.
Oltre all’olio extravergine, infatti, l’azienda Agresti produce storicamente un prodotto dell’eccellenza del made in Italy, il vino nelle diverse tipologie: vini rossi, bianchi e rosati. Dal genio creativo di Savino Agresti nasce la nuova linea di etichette Radici Wine.panoramica radici wine 4.jpg Il collegamento con il territorio, i vigneti di famiglia, la produzione biologica del vino, una storia fatta di gente tenace con la passione per il mondo vitivinicolo.
La produzione in generale presenta coltivazioni di vitigni autoctoni sparsi in tutta la provincia Bari e BAT, specialmente nella zona delle Murge nei pressi del Castel del Monte, un altopiano carsico caratterizzato da terreno prevalentemente argilloso e sabbioso sulla superficie e da un profondo strato calcareo in profondità. Il fiore all’occhiello, il Nero di TroiaDOC in purezza.
La distribuzione è nazionale ed internazionale con circa 500 mila bottiglie di vino e 900 mila di olio l’export copre i seguenti paesi: Stati Uniti e Canada, Francia, Germania, Repubblica Ceca e Russia, Giappone.
Dal 2016, attraverso i brand RADICI DI PUGLIA e CINQUE QUARTE, il concept di ristorazione inaugurato in una location al centro di Andria, l’azienda ha peraltro valorizzato un paniere di prodotti tipici della terra dove vengono utilizzati l’olio extravergine, il vino insieme agli ortaggi e agli altri prodotti del territorio incluso l’artigianato d’eccellenza proposti con “confezioni da sogno”, orci e ampolle realizzate in ceramica dipinte a mano da artigiani locali.

IL PANETTONE DEL DUOMO DI MILANO

Per il prossimo Natale 2019, il Viaggiator Goloso, brand premium di Unes, diventa il fornitore ufficiale de “Il Panettone del Duomo di Milano”, il più classico dei dolci nato all’ombra della Madonnina, nella speciale Edizione Limitata ideata dalla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano. Il-Panettone-del-Duomo-di-Milano.jpgGrazie alla sua antica ricetta, alla sua lievitazione naturale e all’utilizzo di soli ingredienti pregiati, “Il Panettone del Duomo di Milano” si prepara a conquistare i palati più esigenti. Come per gli anni passati, oltre a essere irresistibilmente golosa, l’edizione del panettone fornito da il Viaggiator Goloso sarà anche solidale: tutti coloro che acquisteranno “Il Panettone del Duomo di Milano”, contribuiranno, infatti, a sostenere i restauri della Cattedrale. Il Panettone del Duomo di Milano” è disponibile in esclusiva presso il Duomo Shop, il punto vendita ufficiale della Veneranda Fabbrica, aperto tutti i giorni in Piazza Duomo 14/A, dove è possibile acquistarlo o prenotarlo, oppure scrivendo all’indirizzo panettone@duomomilano.it (fino a esaurimento scorte). Il prodotto è disponibile nella confezione speciale ispirata ai documenti conservati nello storico Archivio della Fabbrica nel pratico taglio da 500g (€9,90) – ideale per i visitatori o da regalare ad amici e colleghi – oppure nel classico formato da 1kg (€15,90). Il “Panettone del Duomo di Milano” è perfetto per le occasioni speciali e per stupire i parenti durante il pranzo di Natale.

DOVE ACQUISTARE “IL PANETTONE DEL DUOMO DI MILANO”

Duomo Shop

Piazza Duomo 14/a 20122 Milano

Aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 18.30 (chiuso il 25 Dicembre)

Per info e prenotazioni: panettone@duomomilano.it

CÔTE D’OR

Côte d’Or, il marchio di cioccolato belga di proprietà di Mondelēz International, ritorna in comunicazione in occasione del lancio sul mercato italiano di una gamma completa di tavolette per tutti gli amanti del fondente: dalle più sottili alle più spesse, fino al biologico. Côte d'Or_nuova gamma tavolette fondenti.jpg
Sei referenze premium, ognuna con un diverso carattere, che consolidano il nuovo posizionamento del Brand in Italia: Noir Intense 70% cacao e Noir Intense 86% cacao, sottili tavolette per una degustazione intensa; EXTRA Nocciole Intere e EXTRA Intenso, tavolette generose e spesse per un momento di piacere autentico e intenso; BIO NOIR 70% cacao e BIO NOIR 85% cacao, tavolette di cioccolato fondente biologico realizzate con le pregiate fave di cacao Trinitario.
Un’esperienza di gusto unica resa possibile grazie alla combinazione perfetta di ingredienti di alta qualità, elevate percentuali di cacao e texture “grezze”. Il tutto nel pieno rispetto delle proprie radici e dell’ambiente, attraverso scelte consapevoli che si esprimono nell’impegno di Mondelēz International nell’ambito del programma di sostenibilità Cocoa Life, che ha come obiettivo la creazione di una fiorente catena di approvvigionamento del cacao.
Un grande rilancio per Côte d’Or, che da oltre 130 anni si rinnova senza perdere la sua identità. Forte dei valori di lealtà, potenza e autenticità, Côte d’Or invita il consumatore a vivere un’esperienza multisensoriale all’origine del prodotto, un viaggio alla scoperta della storia del marchio, nonché dell’aroma e del gusto intenso del suo cacao, che rendono inconfondibile il suo cioccolato.
Grazie alla sua lunga storia, fatta di eccellenza ed innovazione, e al gusto unico dei suoi prodotti, Côte d’Or è presente da decenni sul mercato europeo, in particolare in Francia, Belgio e Olanda, in cui ricopre importanti posizioni di mercato.

Temporary Store Panettone Day

25 declinazioni di panettone selezionate da Iginio Massari su oltre 500 in gara. Un’offerta unica quella del Temporary Store Panettone Day che, a partire dal 7 ottobre fino al 3 novembre, riapre le sue porte in Corso Garibaldi 42 a Milano per dare vita a uno spazio unico, dove acquistare e scoprire i panettoni firmati dai migliori artigiani d’Italia.

Vincitori Panettone Cioccolato Ruby_Domenico Napoleone.jpg All’interno dello store sono in vendita curiose e raffinate varianti del panettone tra ricette tradizionali e creative per una proposta di qualità in grado di conquistare e incuriosire il palato dei buongustai milanesi.

GIOVANNI COVA & C. CELEBRA IL GENIO DI LEONARDO DA VINCI.

Per il Natale 2019 Giovanni Cova & C. punta a stimolare e fidelizzare i suoi estimatori con un nuovo ed emozionante progetto culturale: Leonardo 500, una linea di panettoni e pandori dedicati al genio Da Vinci, in occasione del 500° anniversario. Il noto marchio milanese collabora con la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, nel sito della quale è custodita la più importante raccolta esistente di scritti e opere del più grande genio di tutti i tempi.3fVqPF0A

La LINEA LEONARDO 500 è un viaggio tra gusto e arte, dove l’armonia e la grandezza delle opere si fondono con l’eleganza e la raffinata tradizione di Giovanni Cova & C., icona dell’artigianalità nella pasticceria milanese. Come Leonardo poneva grande attenzione nello studio di ogni dettaglio per la realizzazione delle sue opere, così la prestigiosa pasticceria Giovanni Cova & C. pone la stessa attenzione nella selezione di ingredienti e materie prime e nella realizzazione di packaging raffinati ed esclusivi, per dar vita ad eccellenze che coniugano l’arte, la bellezza e l’eleganza. Preziosi incarti e finiture di pregio sono ispirati ad alcuni tra i più noti capolavori del genio di Leonardo, per sottolineare una pagina importante di storia della pittura italiana. La Gioconda, il simbolo della perfezione pittorica nel mondo, racchiude il Panettone Classico da 1 Kg, premiato dall’ International Taste and Quality Institute di Bruxelles con il Tre Stelle Superior Taste Award, in una elegante confezione di latta da collezione; il Panettone Grancioccolato, con granella di nocciole, è racchiuso nella riproduzione dell’opera L’Annunciazione, mentre L’ultima Cena riveste elegantemente il Panettone con gocce di cioccolato bianco, lampone e pistacchio. Ad impreziosire il Panettone curcuma e zenzero, la riproduzione dell’opera La Dama con l’Ermellino; La Vergine delle Rocce avvolge il Panettone farcito con crema di “Pistacchio Verde di Bronte DOP”; Sant’Anna, la Vergine e il bambino con l’agnellino è la copia iconografica che adorna, infine, il Panettone Pere e Cioccolato. Ad impreziosire ogni singola confezione, una raccolta delle riproduzioni utilizzate nel progetto, in tiratura limitata e stampata in altissima risoluzione. Un omaggio alla creatività e al genio di Leonardo, ma anche al sogno di Federico Borromeo di rendere accessibile la cultura e l’arte alla popolazione. Anche il Panettone, re dei dolci italiani, qui frutto della tradizione pasticcera di Giovanni Cova & C., contribuirà quindi ad aprire le porte della Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano promuovendone il suo immenso patrimonio artistico, primo tra tutti, il Codice Atlantico, la più ampia raccolta al mondo di disegni e scritti di Leonardo da Vinci. A chi acquista un panettone della Linea LEONARDO 500, sino al giugno 2020, verrà infatti riservato uno sconto sul biglietto d’ingresso alla collezione d’arte della Pinacoteca.

 

Hampstead Tea

Kiran Tawadey è una intraprendente ed esigente signora indiana. Trasferitasi nel 1987 in Inghilterra dal suo bellissimo Paese, Kiran si accorse ben presto che la qualità del tè che beveva a Londra non la soddisfaceva pienamente. L’incontro con Rajah Banerjee, proprietario di una piantagione di tè indiana, la convinse a voler cambiare la sua vita e soprattutto a cambiare i gusti ormai ben radicati degli Inglesi riguardo alla loro bevanda nazionale. image001(1).jpg
Nasce così la Hampstead Tea dal nome della località, a nord di Londra, dove avvenne l’incontro fortunato tra i due indiani. Un Marchio che da subito è diventato sinonimo di altissima qualità in un settore decisamente affollato ma dove era necessario portare qualcosa di innovativo.
Kiran Tawadey, grazie alla sua visione di agricoltura ‘pulita’, ha creato la prima piantagione biodinamica di tè al mondo, assicurando una coltivazione che prevedesse il massimo rispetto dell’ecosistema e che utilizzasse metodi d’integrazione tra piante e animali.
Seguendo il principio dell’Agricoltura Biodinamica, la concimazione, la coltivazione e l’allevamento vengono fatti rispettando la fertilità e la vitalità del terreno e tutelando le qualità tipiche delle specie vegetali e animali. Sono aboliti l’utilizzo di fertilizzanti sintetici e di pesticidi e il terreno viene gestito seguendo i cicli cosmici e lunari.
Oggi Hampstead Tea vanta la Certificazione Demeter, il marchio che garantisce che i prodotti alimentari o i loro ingredienti provengano esclusivamente da coltivazioni o allevamenti biodinamici.
Compagnia di importazione di prodotti alimentari, dolciari, vini, liquori http://www.dec.it
Tutta la gamma di Tè e Infusi Hampstead Tea è creata dai più esperti e pluripremiati tea testers che utilizzano esclusivamente tè ed erbe selezionati che crescono solo nella piantagione di Makaibari nella regione del Darjeeling, sia che si tratti di tè nero, bianco, oolong o verde. Una vera rarità. Le foglie superiori e i germogli vengono raccolti rigorosamente a mano e lavorati senza utilizzare aromi o conservanti artificiali. Inoltre, Kiran Tawadey ha stabilito che una percentuale del prezzo pagato per ogni chilogrammo di tè sia destinata alle cooperative agricole per sostenere progetti di sviluppo sociale. E la stessa attenzione e cura sono rivolte anche al packaging: le bustine infatti sono sigillate una ad una e confezionate senza colla, punti metallici e sbiancanti chimici.
Una visione decisamente nuova e diversa e certamente più costosa da mantenere rispetto alla classica lavorazione industriale, che però ha permesso all’imprenditrice indiana di impostare la sua Azienda secondo i principi dell’agricoltura biodinamica, per ottenere produzioni rispettose dell’ecosistema terrestre, senza perdere in qualità, varietà di gamma e gusto eccellente.

 

CAFFE’ BORBONE

Caffè Borbone si aggiudica le due stelle dall’International Taste Institute con sistema a marchio “A modo mio” 1053.jpg

La tradizione napoletana spopola in tutto il mondo grazie al caffè. Caffè Borbone si aggiudica le due stelle dall’International Taste Institute, leader nella valutazione e certificazione TASTE 2019, che prova migliaia di prodotti alimentari e bevande di consumo provenienti da circa cento Paesi. «Due stelle, su tre, è un grande risultato  – dichiara Massimo Renda, presidente esecutivo del brand – il nostro caffè Don Carlo Miscela Oro, compatibile con macchina “A modo mio” fa parte della categoria Food&Drink per consumatori dell’exiTQi,  che nel 2019 ha testato oltre 15.000 prodotti». Pare sia diventato un cliché disprezzare le tradizioni napoletane, ne è la prova una recente inchiesta realizzata da un’emittente nazionale, emettendo la “sentenza definitiva”, secondo cui il caffè che si beve a Napoli è tra i peggiori al mondo. «Per ironia della sorte – continua ancora il presidente esecutivo dell’azienda – abbiamo ricevuto questo premio che sancisce proprio il contrario e ne siamo più che fieri. Caffè Borbone vuole dimostrare che il caffè bevuto a Napoli è uno dei migliori e che la tradizione partenopea non potrà avrà sempre un carattere universale».